L'ARTE DELLA VITA

progetto speciale 2017

un progetto di teatro, musica, formazione e valorizzazione di nuovi spazi per la memoria delle arti dal vivo e per l'indagine del senso e dell'importanza dell'arte nella vita delle comunità e della vita di tutti nell'ispirazione degli artisti

direzione artistica Elena Bucci e Marco Sgrosso
collaborazione al progetto Nicoletta Fabbri
direzione tecnica, cura degli allestimenti Loredana Oddone
cura del suono e registrazioni Raffaele Bassetti

Le Belle Bandiere, Regione Emilia-Romagna, Comune di Russi

Il progetto comprende alcuni spettacoli e letture in musica, realizzati sia in teatro sia in spazi non abitualmente adibiti a luoghi di spettacolo, come la Biblioteca Ex Macello, la Sala Nomadea, l'Ex Chiesa in Albis, sia per rivedere questi luoghi con altri occhi che per scoprire nuove modalità di allestimento e nuovi incontri con il pubblico. Studieremo le opere di musicisti, attori, scrittori, poeti, famosi e meno famosi e la loro relazione con i luoghi di appartenenza e il pubblico. Vorremmo fare conoscere meglio alcuni aspetti del lavoro artistico dal vivo e allo stesso tempo indagare quanto e come sia importante la pratica artistica per la qualità della vita e quanto la vita di chi non si occupa di spettacolo sia di ispirazione all'arte. Passeremo dalla musica al canto, dalla lingua italiana al dialetto, dalla danza alla lettura. Una sorta di veglia, anche senza camino, nella quale sia possibile condividere l'immenso piacere della lettura ad alta voce, realizzata da attori della compagnia e del laboratorio. Intorno alle serate aperte al pubblico si programmeranno occasioni di apertura delle prove, incontri con gli artisti, interviste audio e video.
Il progetto è aperto sia a professionisti che amatori, con la speranza di riuscire a coinvolgere anche attraverso momenti di laboratorio, diverse fasce di età, dagli adolescenti agli anziani, così da intrecciare diversi saperi e interessi uniti nella ricerca di emozione, autenticità e qualità.
All'interno del progetto figura la serata speciale I LIBRI ROSSI che celebra la donazione alla compagnia di una biblioteca di teatro, cinema e musica di proprietà delle famose sorelle Rossi di Ravenna, insegnanti e amiche di molti artisti, da Carmelo Bene a Leo de Berardinis.
Scorre parallela la valorizzazione del nostro archivio nella Sala Nomadea, la raccolta di ricordi e canti attraverso la Biblioteca sonora ed il progetto di scrittura di un libro che racconti la vita in Romagna dell'Associazione.

3 ottobre 2017, Biblioteca Ex Macello, via Godo Vecchia 10, Russi (Ra)
DI TERRA E D'ORO >>

13 ottobre 2017, Teatro Comunale, via Cavour 8, Russi (Ra)
IL PARADISO PERDUTO, IL PARADISO RITROVATO >>

30 ottobre 2017, Ex Chiesa in Albis, Russi (Ra)
TEMPI SOSPESI
danza e lettura: Marinella Freschi, Giovanna Randi
theremin e canto: Telaraña (Marco Marchetti e Francesca Qoya Romanelli)
testi tratti da Ismene (Quarta dimensione) di Ghianni Ritsos
un progetto di danza e lettura del Laboratorio Teatrale Permanente di Russi

data e luogo da definire, Russi (Ra)
ANIME SOLITARIE
l'ora delle falene, o delle pavaiote
'... quanti dòni, quant' luci zàisi ad nòta' (tracce da Raffaello Baldini)
scritto da Nicoletta Fabbri e Annalisa Teodorani
letto da Nicoletta Fabbri
oggetti e luci Pier Paolo Paolizzi
un progetto Cantiere Poetico per Santarcangelo

dal 30 gennaio al 20 marzo 2017, Sala Nomadea, via Giordano Bruno 24, Russi (Ra)
SONO UN MITO
laboratorio teatrale per ragazzi adolescenti
condotto da Nicoletta Fabbri
27 marzo 2017 prova aperta a conclusione del laboratorio

393 9535376 - info@lebellebandiere.it